Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2011

Amori a prima vista

Mentre girovagavo su internet (in particolare qui) in cerca di un posticino da condividere con mr. Rega mi sono imbattuta in questa cucina.

Mi sono innamorata.

Read Full Post »

Anche se passato quasi in sordina, mercoledì è stato il mio compleanno ed era ora che mi decidessi a farne un resoconte decente…

In genere il mercoledì è la giornata perggiore della settimana…e nemmeno questa volta è andata meglio!

Ho corso avanti e indietro come una matta, ma non è stato un brutto modo di festeggiare!

Innanzitutto avevo fatto delle torte di mele da portare in ufficio e allo sportello (mi piace festeggiare il mio compleanno in questo modo, un po’ come quando ero a scuola).

Vi dirò, non era affatto male! Ci sono delle cose da migliorare, ma sono abbastanza fiera di me! Si sa, non sono una cuoca provetta, ma le mie prime perfomance stanno promettendo molto bene.

Ed ecco a voi la torta che preparerò per i festeggiamenti di domenica: pranzo in famiglia e aperitivo con gli amici. Come Jasmine anche io ho una passione smodata per il cioccolato, quindi perché mai non regalarsi latorta più cioccolatosa che c’è in circolazione?!

Per la serata avevo voglia di stare tranquilla e abbiamo optato per uno dei locali più carini che ci sia in zona lo Scott Joplin. Scott Joplin ha significato relax, un’ottima birra e uno straordinario piatto di bratwurst bavaresi… Che bontà!

Tra un morso e un sorso lo spendido regalo del Rega! Più che un orologio sembra un gioiello…LO ADORO! Grazie Rega ♥

A presto per la prossima puntata!

Read Full Post »

Crema in particolare

Read Full Post »

E purtroppo anche Pasquetta è andata… Che si sa, alla fine si aspetta con Pasquetta, non tanto Pasqua… Confessatelo!

Io mr. Rega e una manciata di amici siamo andati (come da tradizione) a mangiare in un agriturismo in campagna. Quest0anno è stata la volta di del Cremasco, all’agriturismo La Torre. Siamo stati davvero bene! Si è mangiato, bevuto e riso…tantissimo! Solo una nota stonata della giornata: nutria’s watching = epic fail.

In tutta la zona di pianura ricca di canali come il cremasco o il lodigiano è piena di questi esserini strani, un incrocio tra il castoro e il ratto: le nutrie. Ne abbiamo viste parecchie ieri, solo che erano tutte morte spiaccicate sulla paullese e lo scopo (almeno, il mio scopo!) era di avvistarne almeno una viva – mi accontento di poco!

Niente. Non ce l’abbiamo fatta, anche se un po’ la colpa è anche dei tacchi dell’Ila… 😉

Dopo il nutria’s watching, esplorazione della città di Crema. Probabilmente nemmeno i cremaschi la conoscono così bene, ci siamo fatti prendere dalla sete di sapere…

Buona notte!

Read Full Post »

Il lunedì è passato mangiando e passeggiando e non ho avuto modo di postare le mie 5 cose dell’ultima settimana (che tra le altre cose è stata abbastanza negativa), quindi vi tormenterò con le foto di Pasqua e Pasquetta che sono stati davvero due giorni adorabili!!

Il giorno di Pasqua è stato abbastanza classico. Ho portato la mia nonnina a Messa e pranzo a casa con mia sorella e la sua famiglia (apertura uovo di Pasqua annessa). Ahahah la mia sorpresa è stata ridicola! Mio papà (non bisogna mai far fare le cose agli uomini per conto proprio…) ha comprato un uovo categoria “maschietti”, ho trovato un orologio sveglia che si illumina al buio che però, a quanto pare, è stato apprezzato dalla mia nipotina! Non tutto il male vien per nuocere.

Un po’ distrutti dal pranzo con mr. Rega abbiamo trovato la soluzione! Inforcare la bicicletta e un bel giro nel Parco delle Groane. Da Novate Castellazzo e la sua Villa Arconati non sono lontani ed è davvero un posto carino per passare un pomeriggio. Castellazzo di Bollate è un antico borgo, un po’ in degrado, ma di grande fascino. E’ bello farsi trasportare un po’ indietro nel tempo! Ora faccio la romanticona, ma il pezzo forte del nostro pomeriggio sono state le “patozze e bbbira” al Las Vegas. Le prime della stagione!! D’estate ho una passione per l’aperitivo a base di “patozze e bbbira”!

Ultima nota: il cappellino che indosso l’ho fatto io! Ne vado davvero, davvero fiera…e lo adoro!!

Spero che anche tutti voi abbiate passato una serena Pasqua!

Read Full Post »

Ieri, è stata una giornata molto introspettiva, per certi versi dolorosa, ma serve anche quello. Serve per ripartire egià oggi va molto meglio! 🙂

Ripensavo ad un post di mooreaseal in cui decide di cambiare colore di smalto per le unghie una volta alla settimana, come un modo per iniziare a prendersi un po’ più cura di sé.

na teoria che comprendo, dato che io stessa ho un brutto vizio: mi mangio le unghie. Era quasi un anno che ero riuscita a smettere ed effettivamente mi sentivo molto più femminile e curata, quando mi mangio le unghie mi vergogno a fare vedere le mani perché fanno un po’ schifo anche a me tutte rosicchiate. Solo che, ogni volta che vado un po’ in basso e non riesco ad arginare l’ansia, taaaak! Ecco che mi rimetto le dita in bocca, che nervi!

Ed ecco come mi sono ritrovata ieri sera!

Al che ho detto: stop! Mi sono messa una base trasparente e finalmente ricomincio a prendermi un po’ cura di me stessa! Vi terrò informata dei miei progressi e se non ci riesco, sgridatemi!

Read Full Post »

Chi mi segue su twitter già lo sa, che oggi non è stata una gran giornata. Per la verità non è un gran periodo! La tesi è ad un punto morto. Mi sono bloccata e non riesco a disincastrarmi e dall’altra parte non ho più voglia di impegnarmi in una cosa che di fatto non so se servirà davvero in futuro.

Sono felicissima di aver studiato quello che ho studiato e aver continuato con i percorso magistrale; sono felice di aver iniziato a lavorare nonostante tutti i sacrifici che ha comportato e comporta tutt’ora; sono felice di aver imparato ad organizzarmi e tenere insieme tante sfide nella mia vita, ma è inevitabile che io mi chieda se con tutto quello che ho imparato (soprattutto dall’esperienza) mi serva davvero quel dannato pezzettino di carta con un voto stampigliato.

Ultimamente ho trovato “la mia strada”, mi piace il lavoro che faccio, come lo faccio, mi piacciono le prospettive che mi stanno proponendo e adoro le persone con cui condivido così tanto tempo nella mia vita. Ho scoperto di saper fare delle cose: lavorare all’uncinetto, cucire, ridare nuova vita a vecchie cose. Con Luca stiamo cercando casa e non vediamo l’ora di poter finalmente costruire qualcosa di nuovo e tutto nostro insieme, ma per farlo ci vuole tempo e ci vuole testa; ed io per tutte queste cose la testa ce l’ho.

E’ come se fossi già passata oltre il mio essere studentessa. Il ragionamento suona un po’ presuntuoso e intanto hos critto questo post in una pausa dallo studio.

Testolina mia, fatti comprendere!!

Read Full Post »

Older Posts »