Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2009

Però, fammela dire una cosa…

P: Beh io probabilmente lavoro non lo troverò mai! Mediazione interculturale… Oltretutto poi me li stanno affogando tutti prima di arrivare gli stranieri! Almeno se me li lasciano posso lavorare! [sorride, ovviamente…]
C: Beh, mi dispiace per te ma se non arrivano io sono più contenta. C’è sempre una puzza sui treni… Non è per essere razzista…

In ogni caso, mia/o stupidissima/o, borghesissima/o amica/o, sei razzista. Ed è inutile che ci provi con il politically correct, sei-razzista-punto!
E poi chi puzza sui treni non sono solo gli stranieri, sono anche gli italiani in giacca-cravatta-e-valigetta-in-pelle-da-cinquecento-euro che la mattina non si lavano i denti!

Annunci

Read Full Post »

L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abbiamo tutti i giorni, che formiano stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce fatale a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione ed apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

I. Calvino – Le città invisibili

Rubato a madamepsycosis

Read Full Post »