Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2009

Io mi rendo conto che il Papa è il capo della Chiesa Cattolica e debba fare il suo lavoro, ma di nuovo con questa favola dell’astinenza sessuale per combattere l’AIDS… è anacronistico e a dir poco ingenuo sostenerlo. In un paese povero come l’Africa il proprio corpo è spesso l’unico mezzo per portare a casa dei soldi per sfamare la propria famiglia. Se la prostituzione è per molti l’ultima (ma unica spiaggia) per sopravvivere, come si può parlare di condanna dell’uso del preservativo? Non ha nessun senso! Perché invece nessuno mai porta delle condanne serie sulle politiche colonialistiche di sfruttamento dell’Africa? Perché nessuno ha ancora avuto il coraggio di condannare noi occidentali che stiamo spolpando questo continente di modo che, prima o poi, non sarà più in grado di reggersi sulle proprie gambe? Vogliamo portare l’Africa ad avere bisogno dei paesi ricchi che la tengono in pugno! Ecco cosa servono i tanto premiati soldoni di Bono & Co! Sicuramente il suo agire è a fi ìn di bene, ma porta conseguenze devastanti sulle economie povere. Uno stomaco a digiuno da settimane non riesce ad assimilare una grossa e inaspettata quantità di cibo. Allo stesso modo le economie povere non riescono a far fronte ad un massiccio arrivo di fondi. Partendo dal fatto che la quasi totalità degli aiuti umanitari finisce nelle tasche dei funzionari corrotti per finanziare feste di compleanno principesche come quella del presidente Mugabe, mentre fuori dal suo palazzo il tasso di mortalità infantile è stimato al 50%. è banale dirlo, ma bisogna lavorare sulla prevenzione e la cura dell’AIDS! Cure gratuite per sieropositivi e malati, soprattutto se sono sotto la soglia di povertà; solo che non si fa e in pochi riescono a portare queste parole nei luoghi in cui i G7-8-20 ecc. discutono delle sorti del pianeta e decidono anche per gli assenti.

Vorrei che qualcuno parlasse dell’opportunità di permettere alla gente africana di bastare a sé stessa. Semplicemente. Permettere ad un continente di affermarsi non per forza a colpi di PIL, ma con l’umanità che noi occidentali abbiamo ormai perso da tempo.

Annunci

Read Full Post »